Cockring, che cos’è un anello fallico

Da secoli, l’anello è sempre stato il simbolo d’affetto per eccellenza: un pegno d’amore, una promessa di fidanzamento e matrimonio e l’emblema di questo sentimento forte. Non è però detto che sia un dono da fare solo alle signore e non è certo riservato alle grandi occasioni, in quanto oltre ad essere un segno d’amore è anche uno strumento di piacere, anche se non adornano l’anulare bensì le parti intime: che cos’è un cockring ( anello fallico o cock ring) e dove trovare i migliori anelli per il pene.

Funzione del cock ring

Diciamo le cose come stanno: un anello per il pene ha una funzione prettamente estetica, anche se molte persone trovano veramente eccitante ammirarlo addosso al proprio partner. I migliori anelli per il pene sono scelti per uan funzione pratica, visto che l’anello fallico altro non è che una piccola fascetta circolare da inserire alla base del pene in erezione.

Ci sono svariati modelli in commercio e di varie dimensioni. Alcuni sono in grado di accogliere anche lo scroto, intensificando le sensazioni e ottenendo un effetto veramente eccitante. Una volta che il pene è eretto, a vote insieme ai testicoli, verranno entrambi compressi alla base causando sensazioni gradevoli ed un prolungamento dell’erezione. La ragione di questo effetto è puramente meccanica, visto che la funzione principale è  trattenere il sangue dal suo naturale deflusso post-orgasmo. Il cockring è un anello poco costoso rispetto a una fede o a un qualunque anello da dito, ma soddisfa sia chi lo indossa, sia il partner.

Materiali migliori per anello fallico

Per chi non è avvezzo a questa pratica, l’anello fallico potrebbe apparire come uno strumento di tortura. In realtà, l’anello per il pene bisogna comprenderlo a livello di materiali e modelli, anche perché le prime volte ci si può lasciare prendere dal panico in quanto non si sa neanche in quale verso lo si deve infilare e soprattutto come. Manualità e un ottimo lubrificante faranno entrare tutto al proprio posto.

Per scegliere un cock ring bisogna considerare soprattutto il materiale. Il più richiesto è senza dubbio il silicone, sia perché è di facile manutenzione dal punto di vista igienico, sia perché è flessibile e si adatta ad ogni erezione, visto che è anche regolabile. Va di pari passo al popolare ed anallergico TPE, simile alla gomma ma più indicato alla creazione di giocattoli erotici.

In questo caso si ha un design estremamente semplice con due prestazioni da non sottovalutare, la flessibilità e l’impermeabilità. Chi invece ama l’estremo si orienta verso anelli fallici metallici, meno flessibili e quindi presenti nei sex shop online e fisici in diverse misure. Il freddo del metallo unito alla sicurezza dell’acciaio inossidabile offrono garanzia di piacere senza pensieri, anche se questi sex toys sono riservati a un pubblico esperto e non a chi è alle prime armi.

Cock ring vs anello vibrante

Non solo materiali: l’anello per il pene sta diventando sempre più hi-tech, tanto che anche gli inesperti preferiscono cercare uno strumento con funzioni aggiuntive. C’è da dire che anche le donne, oltre a bramare quello per l’anulare, fanno richiesta del ring del piacere. La differenza tra quello maschile e femminile è che quest’ultimo ha la funzione di vibratore, visto che la donna anatomicamente è diversa dall’uomo.

Dotato di un mini motore molto simile a quello del classico sex toy femminile, l’anello vibrante si infila in vagina per stimolare il clitoride e far provare un piacere immenso. In realtà, anche i maschi potrebbero usarlo come cock ring, a patto di mantenere scrupolosamente l’igiene e di trovare lo strumento di dimensioni adeguate. Un anello troppo grande non adempirebbe allo scopo, mentre un cockring troppo piccolo potrebbe diventare molto pericoloso, specie se usato da mani poco esperte.

Leave a Reply